Dizionario di acconciatura

Dizionario di acconciatura

"Un cliente compreso a metà produrrà sempre un lavoro compiuto a metà !"

Introduzione

Arché-tif Cover

Chi legge queste poche righe si chiederà: come mai una guida all’acconciatura?

Innanzitutto, di fronte ad un cliente, la cui lingua madre o la cui cultura è diversa da quella del parrucchiere, spetta a quest’ultimo fare di tutto per soddisfarlo. Non bisogna quindi limitarsi al “taglio dei capelli” o all’aspetto manuale del servizio.

L’avete forse capito, la comunicazione ai giorni nostri è divenuta molto importante. La conoscenza di una o di diverse lingue è senza alcun dubbio un grande vantaggio, qualsiasi lavoro si svolga.

Ciò detto, siamo in dovere di porci la domanda: “Cosa differenzia un parrucchiere rispetto ad un altro?” Non è facile rispondere, mi direte …

Attualmente, dal punto di vista commerciale, il settore dell’acconciatura è divenuto una vera e propria battaglia concorrenziale. Non si sa più cosa inventare per attirare la clientela nel proprio salone. Esiste, però, una possibilità evidente di differenziarsi: immaginate l’impatto che avrebbe il poter parlare un’altra lingua, quella del cliente che proviene da un altro paese. Innegabilmente, ciò farebbe di voi un parrucchiere con una carta in più da giocare rispetto ad un parrucchiere monolingue.

Di tutta evidenza, questo cliente preferirà sempre andare dove sarà sicuro di essere compreso. Prenderà forma tutto il valore aggiunto del vostro servizio e in tal modo il fattore prezzo, per il cliente, perderà di importanza.

Il cliente sarà sempre lusingato da un’accoglienza espressa nella sua lingua in un salone di acconciatura. Considerato il gran numero di saloni che si sono aperti in questi ultimi anni, si tratta di un grande vantaggio rispetto alla concorrenza.

Lo scopo della presente guida sarà quindi di farvi scoprire il vocabolario del parrucchiere professionale: l’anatomia umana, il materiale, i prodotti, i termini tecnici ed il senso del servizio.

Nella guida troverete anche alcune formule di cortesia e qualche frase tipica. Insomma, tutto ciò che farà di voi dei parrucchieri capaci, non solo nel servire clienti provenienti dai quattro angoli del mondo, ma soprattutto nel dar loro una soddisfazione supplementare di servizio. In una parola, nel fidelizzarli.

Buona lettura!

Conclusione

Spero che il presente libro vi dia maggiore facilità e sicurezza nella comunicazione, non solo con i vostri clienti, ma anche con i vostri collaboratori di tutto il mondo, grazie a nuove conoscenze linguistiche. Sono proprio queste ultime che vi permetteranno di comunicare meglio con loro. E’ uno dei messaggi fondamentali di quest’opera.

D’altra parte, avrete la possibilità di scambiare nuovi metodi di lavoro, di comprendere meglio diverse filosofie e teorie del mondo artistico e di viaggiare più facilmente nell’universo dei vostri colleghi.

Con un paio di forbici ed un pettine sicuramente andrete lontano ma, alleando pratiche e conoscenze linguistiche, viaggerete, comunicherete ed evolverete. L’evoluzione passa sempre attraverso l’informazione e la comunicazione. Per tutte queste ragioni, penso che un’acconciatura si faccia sempre in due, non bisogna mai dimenticarlo. Perché?

Perché un cliente compreso a metà produrrà sempre un lavoro compiuto a metà.

Il libro è stato concepito per tutti i parrucchieri, le parrucchiere, gli stagisti e gli apprendisti desiderosi di approfondire le proprie conoscenze linguistiche, nonché per i principianti che desiderano conoscere il vocabolario professionale in una seconda lingua. Perché bisogna dire che quanto è utile vi seguirà tutti i giorni e per tutta la vostra vita professionale.

Enter your search.
Supports all languages.
Filter category (All - None)
{{language.native}}
No result for this search and filters.